Già dalla metà degli anni ’80 si ebbe la sensazione che, grazie alla figura rappresentata dall’attuale marchio, l’azienda avrebbe potuto imporsi con successo ed assumere una forte identità nel settore delle investigazioni e successivamente nel settore della sicurezza.

I nostri “graphic designer”, hanno avuto l’ispirazione e la professionalità di progettare un idea di forte comunicazione visiva, creando nel proprio lavoro, un marchio/logotipo, un’anima e una Corporate Identity dell’azienda.

Nella versione originale il nostro marchio regolarmente registrato, si presenta costituito da un profilo scuro del volto di un uomo con cappello ed al suo fianco la denominazione dell’Istituto.

Quella dell’uomo con il cappello è una vita lunga: dalle origini più lontane in Egitto, in Grecia, in Asia fino all’epoca più moderna quando in Europa si diffonde la moda del cappello elegante, a partire dalla Francia e dall’Inghilterra per arrivare alla moda italiana dell’Ottocento e del Novecento.
Presente in tutte le civiltá è un simbolo dalle molte valenze, culturali, sociali, individuali; influenza i codici comunicativi, rappresenta visioni del mondo, è metafora della creativitá che si sprigiona dalla sede del pensiero sulla quale sta appoggiato.

“Il cappello esiste perché esiste la necessità di preservare, anche solo simbolicamente, la parte piu nobile dell’uomo, la testa e quindi il pensiero”.

Ricordiamo che “Ghost Investigazioni & Sicurezza®”  è un marchio depositato e quindi protetto, in tutte le forme in cui possa essere impiegato, da copyright e dalle leggi italiane ed internazionali in materia di marchi.
Tutti i diritti per l’uso del marchio sono, quindi, riservati esclusivamente al titolare dello stesso.

Il non rispetto di tali regole comporta una violazione dei diritti di proprietà intellettuale e dei copyright appartenenti alla nostra Società, e l’eventuale azione legale in tutela dei nostri diritti.

 
 

Copyright © 2017 Ghost Investigazioni & Sicurezza. All Rights Reserved